Stampa 
Ultimo aggiornamento: Venerdì 24 Gennaio 2014

lettera cittadini minCara concittadina, caro concittadino,
da subito questa amministrazione si è mossa con solerzia sui problemi legati all'ambiente e vista la recente rimodulazione dell'ecotassa regionale, secondo cui tutti i comuni che raggiungeranno entro il prossimo giugno il 5& di differenziata in più rispetto all'ultimo anno non saranno soggetti a nessun aumento del tributo, è volontà di questa Amministrazione trovare soluzioni ottimali nella gestione dei servizi ambientali e in particicolare di quelli relativi alla raccolta dei rifiuti con una campagna di sensibilizzazione per l'adozione di nuove buone pratiche che incentivino i cittadini al rispetto delle regole del conferimento, producendo così un concreto aumento della percentuale di differenziata nel nostro comune.

 

Gli interventi principali di questo nuovo anno riguarderanno:

  • L'introduzione della pratica del compostaggio che contribuirà ad una maigliore gestione della frazione organica dei rifiuti solidi urbani, finora inclusa nell'indifferenziata e dunque destinata a finire in discarica. Saranno installate delle compostiere di comunità e verranno distribuite le compostiere domestiche a cominciare da tutti coloro che ne hanno fatto richiesta durante la campagna di sensibilizzazione promossa lo scorso luglio dalla Pro Loco.
  • L'installazione nel territorio comunale di un eco-compattore per la plastica e l'alluminio, che consentirà a tutti i cittadini di conferire personalmente i propri rifiuti e ricevere in cambio dei buoni spesa da utilizzare negli esercizi commerciali convenzionati.
  • L'attivazione del servizio di erogazione di acqua potabile naturale e frizzante, tramite l'installazione di un distributore automatico che permetterà ai cittadini di riempire bottiglie al costo di 5,00 centesimi (cinque/00) al litro, risparmiando notevolmente sul prezzo di mercato e contribuendo ad una minore produzione di plastica.
  • L'istituzione di uno sportello presso cui poter effettuare l'autodenuncia del possesso di materiale in amianto, collaborando in tal modo al lavoro di mappatura e censimento delle aree comunali interessate, richiesto dalla normativa regionale in materia ed usufruire della possibilità di smaltirlo a costi contenuti per mezzo di una convenzione con una ditta specializzata.
  • L'organizzazione di incontri pubblici di informazione e sensibilizzazione sulle tematiche ambientali trattate, con il coinvolgimento attivo delle scuole.

Partiamo con entusiasmo con queste nuove iniziative in campo ambientale, che porteranno notevoli vantaggi per la salvaguardia dell'ambiente, la salute e la qualità della vita del'intera comunità, nonchè un risparmio economico in termini di costi di gestione dei rifiuti e quindi con ricadute positive sulla prossima bolletta TARES. Sicuri della Vostra collaborazione e viva partecipazione Vi porgo i miei più cordiali saluti.

Pagina creata ( Venerdì 24 Gennaio 2014 )
 

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. I siti web del Comune di Sogliano Cavour utilizzano cookie e tecnologie simili per garantire il corretto funzionamento delle procedure e l'uso delle applicazioni online. Proseguendo la navigazione del sito acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni leggi l'informativa estesa sulli'uso dei cookie dove sono specificate le modalità per configurare o disattivare i cookie. Maggiori informazioni.

Accetto i cookie da questo sito.